Sei in: Home > Edizione Nazionale > Matteo Salvini a Torpignattara

Matteo Salvini a Torpignattara

image_pdfimage_print

Il leader della Lega Matteo Salvini si è recato nel quartiere romano di Torpignattara per fare campagna elettorale.

“Mentre gli altri stanno chiusi nei palazzi, la Lega è nelle strade, sempre in ascolto”. Sono queste le parole del leader della Lega Matteo Salvini al netto della sua giornata di campagna elettorale nel quartiere Torpignattara, a Roma Sud.

“Si mettano il cuore in pace quelli che mi criticano perché vado a parlare con la gente: girerò tutti i quartieri della Capitale ed entro novembre presenteremo le nostre proposte di Buongoverno, i romani non ne possono più dei 5 Stelle e di un’amministrazione fallimentare.”

Il Pd V Municipio, tuttavia, non rimane con le mani in mano. “Riqualificazione del Mercato Laparelli e di piazza Malatesta. Apertura vallo ferroviario. Cinema gratuito per tutti nel nostro circolo. E l’elenco potrebbe ancora essere lungo. Sono le nostre azioni concrete per il territorio. E con queste rispondiamo alla passerella di questa mattina di Matteo Salvini. Il leader della Lega, che ha scoperto oggi dove si trova Tor Pignattara, è venuto a farsi una sfilata.

Così come la sindaca Raggi, che si è vista solamente oggi per inaugurare i bus a metano. Peccato che siano gli stessi che girano e inaugurano da giorni. Ma ogni volta li presentano come nuovi. Entrambi piombati qui senza conoscere nulla delle problematiche di questo quartiere. E senza proporre niente di concreto. Solo chiacchiere e dirette sui social. Salvini e Raggi non sono affatto diversi. Al contrario, sono due facce della stessa medaglia. Il Pd qui a Torpignattara c’è ogni giorno. Da sempre. Questa per noi è politica. Questo per noi è stare in mezzo alle persone. I selfie e le battute li lasciamo ad altri.”