Sei in: Home > Edizioni Locali > Mattarella si oppone al negazonismo, foibe tragedia nazionale.

Mattarella si oppone al negazonismo, foibe tragedia nazionale.

Italian President Sergio Mattarella addresses the media at the end of his meeting with the Italian parties at the Quirinale Palace during the first round of formal political consultations following the resignation of Prime Minister Giuseppe Conte, in Rome, Italy, 22 August 2019. ANSA/ETTORE FERRARI
image_pdfimage_print

“Una sciagura nazionale alla quale i contemporanei non attribuirono – per superficialità o per calcolo – il dovuto rilievo”.

Questo è ciò che ha affermato il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella in occasione del giorno del ricordo delle vittime delle foibe che è stato indetto per la giornata di domani.  “Esistono ancora piccole sacche di deprecabile negazionismo militante”, sottolinea il Capo dello Stato secondo il quale “oggi il vero avversario da battere, più forte e più insidioso, è quello dell’indifferenza, del disinteresse, della noncuranza, che si nutrono spesso della mancata conoscenza della storia e dei suoi eventi”.