Streaming
Sei in: Home > Articoli > Ambiente > Matera, lunghe file per il bonus per acquisto e-bike

Matera, lunghe file per il bonus per acquisto e-bike

Ha riscosso grande successo il bando pubblicato dal Comune di Matera per incentivare l’acquisto di biciclette a pedalata assistita.

Il Comune di Matera sta promuovendo diverse iniziative per spingere i cittadini a utilizzare le biciclette, piuttosto che le automobili e altri mezzi inquinanti. Il 22 settembre, ad esempio, è già in programma una ciclopasseggiata non competitiva promossa dalla UISP- Comitato Territoriale di Matera, cui tutti i cittadini sono invitati a partecipare dalle 10.30 (Piazzale del Comune) alle 13.30. Per incentivare in modo ancora più convincente i cittadini a usare la bicicletta, il Comune ha pubblicato un bando per “l’assegnazione di contributi economici” per l’acquisto di una bicicletta a pedalata assistita, le sempre più popolari e-bike.

L’idea è piaciuta molto ai materani, che si sono recati in centinaia in fila fuori dal Municipio, già dalle prime ore del mattino, per presentare la domanda per ottenere il bonus per l’acquisto di e-bike. Il bando prevede uno stanziamento a fondo perduto di 250mila euro destinati a coprire il 30% del prezzo di una bici elettrica. L’iniziativa è nata per “minimizzare il traffico di auto” nel centro storico, per contrastarne anche gli effetti negativi sull’aria, ma tra gli obiettivi c’è anche il compensare “i disagi subiti dai cittadini per l’istituzione di molte zone a traffico limitato”. La sola bicicletta può non costituire una grande attrattiva, viste le frequenti salite e discese che caratterizzano la città, e perciò Matera ha deciso di puntare sulle e-bike.