Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Cultura > Matera Capitale della Cultura 2019 si avvicina, la città di accende di luce

Matera Capitale della Cultura 2019 si avvicina, la città di accende di luce

Il 19 dicembre la città di Matera di accenderà di luce, come ultima tappa di avvicinamento alla cerimonia inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Il 2019 sarà l’anno di Matera. Il 19 gennaio dell’anno prossimo, ormai alle porte, si terrà la cerimonia inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019. L’ultimo evento dell’anno in preparazione a quell’atteso giorno si terrà esattamente un mese prima, il 19 dicembre, quando la città di Matera si accenderà di luce alle 19. Il progetto Lumen/Social Light vuole reinterpretare l’antica tradizione delle luminarie coinvolgendo i cittadini, che saranno chiamati a dare vita a nuovi modelli di illuminazione pubblica che utilizzano la luce in modo virtuoso.

Per questo la città è invitata al Casino Padula, sede di Open Design School, per l’accensione di uno dei 15 puntatori luminosi, ribattezzati “AziMat”. I puntatori sono stati costruiti grazie alla collaborazione di aziende di luminarie del sud Italia e di circa 200 cittadini che hanno partecipato ai laboratori organizzati a Matera da ottobre. Nella stessa occasione verranno accese le prime delle oltre 3000 “bag-light”, le borse luminose che più di 6000 cittadini stanno realizzando durante i laboratori, per “farsi luce” e illuminare i percorsi che attraversano anche quegli spazi della città meno conosciuti.

“A partire da questa serata si accenderanno, uno per volta, anche gli altri 14 puntatori dislocati sia nei punti strategici della città sia in quelle aree più periferiche, andando ad intersecare i 5 percorsi di visita di Matera 2019 legati ai 5 temi del dossier di candidatura”, spiega la regione in una nota.

image_pdfimage_print

Lascia un commento