Streaming
Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Matera, a febbraio la mostra gratuita dedicata a Franco Sciardelli

Matera, a febbraio la mostra gratuita dedicata a Franco Sciardelli

A quattro anni dalla scomparsa, Matera Capitale Europea della Cultura 2019 ricorda Franco Sciardelli, editore e maestro stampatore di raffinate grafiche d’arte.

Venerdì 1° febbraio 2019, alle 19, sarà tagliato il nastro della mostra dedicata a Franco Sciardelli, scomparso nell’aprile del 2015. La mostra sarà allestita nei locali del Distretto del Mobile Imbottito, in via Sette dolori a Matera, su iniziativa dell’associazione Incisori Grafica di via Sette dolori. Franco Sciardelli è stato maestro stampatore di pregiate grafiche d’arte, nonché editore i libri d’artista. La mostra a lui dedicata offrirà al pubblico le opere di artisti che hanno lavorato nello storico Atelier e Stamperia di Sciardelli, in via Ciovasso a Milano, tra cui Cantatore, Melotti, Morlotti, Migneco, Guttuso, e poi scrittori e poeti come Montale, Ballo, Sciascia, Consolo, Bufalino e fotografi come Scianna, Berengo Gardin e Cartier Bresson. La mostra sarà aperta e visitabile gratuitamente fino al 28 febbraio 2019, dal lunedì al sabato dalle 10 alle 12, e dalle 17 alle 19.

Di origini siciliane, Sciardelli si spostò a Milano nei primi anni Sessanta, rilevando la cartoleria Levati di via Palermo e creando la galleria d’arte “Il Mulino”, proprio di fronte alla Tipografia Maschera, l’unica della zona a collaborare con dei pittori. Ne “Il Mulino” vennero esposte opere di pittori come Carpintieri, Nastasio, Lisimberti, Mandelli, Guerricchio, Schiavi, Viganone. A seguito di diverse vicissitudini, e spinto dal frequente rapporto con i pittori, Sciardelli proseguì nel campo dell’incisione, stampando testi in tipografia con caratteri mobili composti a mano. Il suo primo libro d’artista, “E venne l’acqua” di Domenico Cantatore, fu pubblicato nel 1966. Fu questa la prima di tante collaborazioni, che lo portarono a lavorare con Giancarlo Cazzaniga, Franco Rognoni, Remo Wolf, Aligi Sassu, Mimmo Paladino, Walter Piacesi e molti altri. Il volume “L’immagine e il torchio: le stampe e i libri di Franco Sciardelli: 1966 – 1996”, pubblicato nel 1996, raccoglie molte di queste collaborazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *