Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Manifestazione antifascista sotto la pioggia, più di mille a Savona

Manifestazione antifascista sotto la pioggia, più di mille a Savona

Nemmeno la pioggia è riuscita a fermare gli oltre mille manifestanti che a Savona hanno marciato guidati dall’Anpi e dal coordinamento antifascista savonese.

Nonostante la violenta ondata di maltempo attesa in Liguria per il weekend, a Savona si è comunque svolta la manifestazione antifascista e antirazzista promossa dall’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) e dal coordinamento antifascista savonese. Più di mille manifestanti si sono radunati di fronte alla sede dell’Anpi e hanno formato un corteo, che ha marciato sotto l’occhio vigile delle forze dell’ordine, schierate in modo imponente per assicurare lo svolgimento pacifico dell’iniziativa. I manifestanti seguivano lo striscione dei Anpi, in testa al corteo, che portava la scritta “Mai più fascismi, mai più razzismi”, accanto a quello del coordinamento Savona Antifascista.

Anche il Partito Democratico, Rete a Sinistra, il Partito Comunista Italiano, Rifondazione Comunista, Possibile-Savona Art. 3 e Sinistra Italiana hanno partecipato alla manifestazione antifascista. Tra i cori si distinguevano diversi slogan contro il ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini. Vista la delicatezza delle questioni politiche che un simile corteo certamente implica, le forze dell’ordine hanno imposto ai manifestanti una deviazione, per evitare che passassero di fronte alla sede di Casapound. Poco prima che il corteo imboccasse la strada in cui si trova la sede della formazione neofascista, gli agenti di Polizia e Carabinieri hanno formato un cordone per impedire l’accesso.