Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Maltempo: decine di alberi caduti e Tevere sorvegliato

Maltempo: decine di alberi caduti e Tevere sorvegliato

Dopo Venezia allagata, il maltempo inizia ad essere problematico anche nella Capitale.

Decine di alberi caduti, metro rallentate, strade allagate, raffiche di vento che hanno fatto cadere pezzi di cornicioni dai palazzi colpendo le automobili in sosta.

Alle 20 di ieri sera i vigili del fuoco hanno effettuato 200 interventi. Ad Albano, un albero si è abbattuto su una macchina con a bordo una persona, estratta poi dai vigili del fuoco. Le sue condizioni sono gravi.

Per quanto riguarda i trasporti, è stata interrotta la ferrovia Roma-Lido tra Acilia e Lido Centro, in entrambe le direzioni. Un albero è caduto sulla rete elettrica.

Sulla Roma-Viterbo situazione simile: corse saltate a causa del maltempo e allagamento della stazione di Bassano Romano. Metro C rallentata a causa del forte vento.

In una nota, la protezione civile del Lazio ha fatto sapere che: “Il centro funzionale regionale ha emesso oggi un bollettino che riporta una valutazione di criticità codice giallo per rischio idraulico e idrogeologico per i possibili effetti al suolo dovuti al trascorso evento meteorologico avverso sulle seguenti zone di allerta del Lazio: bacini costieri nord, bacino medio Tevere, appennino di Rieti, Roma, Aniene, bacini costieri sud e bacino del Liri dalla sera di oggi, domenica 17 novembre e per 24-36 ore. La sala operativa permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del sistema di protezione civile regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di protezione civile alle quali la sala operativa regionale garantirà costante supporto”.