Sei in: Home > Edizioni Locali > Mafia nel Viterbese: maxi operazione dei Carabinieri con 13 arresti

Mafia nel Viterbese: maxi operazione dei Carabinieri con 13 arresti

image_pdfimage_print

Controllavano negozi compro oro, locali notturni, ditte di trasloco 

 

Custodia cautelare, emessa dal gip di Roma su richiesta della Dda di Roma, per 13 persone nel viterbese indagate per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso. I carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo hanno dato il via agli arresti e alle perquisizioni del clan mafioso, che avrebbe imposto il proprio controllo su negozi compro oro, locali notturni e ditte di trasloco. Inoltre i 13 individui erano implicati in attività delittuose come recupero crediti nella provincia di Viterbo.

Dalle indagini è emerso un sodalizio con ambienti ‘ndranghetisti che si era imposto a Viterbo e provincia, attraverso una serie di aggressioni e gravi atti intimidatori. Particolarmente grave l’episodio che ha visto incendiare l’auto ai carabinieri qualche tempo fa.

Lascia un commento