ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 5 Dicembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

[rank_math_breadcrumb]

Lunedi 20 giugno, giornata del rifugiato: confronto sul caso Ucraina

Secondo dati aggiornati, almeno 6 milioni di persone sono state costrette a fuggire dall’Ucraina dall’inizio della guerra, così creando un imponente flusso di richiedenti asilo nei Paesi europei.
Lunedi 20 giugno in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato la Città metropolitana in collaborazione con la Commissione territoriale di Torino e il sostegno di UNHCR analizzerà gli effetti che i tragici eventi in Ucraina hanno determinato sul sistema-asilo in Europa e più direttamente in Italia. Il convegno si terrà nella sala del 15 piano della sede di corso Inghilterra 7 a partire dalle ore 9.30.
Interverranno tra gli altri Valentina Cera consigliera di Città metropolitana di Torino, Silvio Magliano consigliere regionale del Piemonte, Laura Cassio presidente della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale di Torino, Tetyana Volos del Consolato onorario dell’Ucraina in Piemonte.
Del ruolo dell’UNHCR tra protezione e nuove sfide parlerà Elena Atzeni mentre de lavoro della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale prima e dopo la guerra in Ucraina parlerà Michele Carretti; le conseguenze socio economiche ed ambientali a livello internazionale del conflitto in Ucraina saranno affrontate da Claudio Mandrino e del diritto di asilo tra eredità progettuali e nuovi scenari di emergenza parlerà Miriam Carretta della Pastorale Migranti Torino.
Modera Giovanni Firera.