Sei in: Home > Edizioni Locali > Luce-Lucania Cycling Experience, il programma della settimana

Luce-Lucania Cycling Experience, il programma della settimana

Il progetto Luce-Lucania Cycling Experience nasce con la finalità di far conoscere il capitale territoriale, umano e sociale delle Aree Interne, aree che per carenza di servizi, opportunità o degrado vengono minacciate dallo spopolamento. E quale migliore occasione di Matera2019?

Il programma della settimana dal 19 agosto al 25 agosto

Lunedì 19 agosto

Si percorrerà una strada panoramica con vista sulla Valle del Basento. Breve sosta all’area archeologica di Castro Cicurio.

Si raggiungerà Bernalda, dove si visiterà il castello e la chiesa madre di San Bernardino.

Pranzo in paese.

Si attraverserà la valle del Basento, per raggiungere l’abbazia di Santa Maria del Casale. Giunti a Pisticci, si visiterà il caratteristico quartiere Diruto e il rione Terravecchia.

Discesa ripida per gustarsi il tramonto sui calanchi.

Martedì 20 agosto

La strada attraversa il paesaggio silenzioso e suggestivo dei calanchi. Si raggiunge Ferrandina dove assaporeremo i sarà possibile gustare i deliziosi sospiri e ammirare chiese, monasteri e palazzi nobiliari di notevole dignità architettonica.

L’affascinante scenario dei ruderi del castello di Uggiano sarà meta per il pranzo.

L’infinita distesa dei calanchi della valle del Cavone sarà lo scenario della pedalata del pomeriggio e il panorama si farà sempre più emozionante man mano che si salirà al paese quasi-abbandonato di Craco Vecchio.

I ruderi del paese saranno la degna cornice per gustarsi il tramonto sul paesaggio meraviglioso dei calanchi.

Mercoledì 21 agosto

Si pedala nella Valle del Cavone, nella riserva Regionale dei Calanchi di Montalbano. Visita al centro storico.

Dopo il pranzo, si riparte in direzione mar Jonio, passando per il borgo settecentesco di Scanzano, il castello Berlingieri di Policoro e l’Oasi Pantano.

Tramonto vista mare.

Giovedì 22 agosto

Si entra nella Valle del Sinni. Visita all’area archeologica di Policoro.

Attraversato il fiume si sale verso il borgo di Rotondella, paese belvedere e meta per il pranzo.

Si riparte in direzione Nova Siri. Arrivo nel pomeriggio nel sorprendente borgo di Valsinni dominato dal castello dove visse la poetessa Isabella Morra.

Venerdì 23 agosto

Breve sconfinamento in Calabria su una strada panoramica con sullo sfondo il massiccio del Pollino. Arrivo a San Giorgio Lucano e visita alle sue singolari grotte, un patrimonio culturale da tutelare.

Dopo la pausa pranzo, si riparte: si attraversa la Val Sarmento per raggiunger la diga di Monte Cotugno.

Con panorama sempre più ampio sulla valle del Sinni si sale a Colobraro dove si verrà coinvolti dalla scaramantica serata del “Sogno di una notte a QUEL Paese”.

Sabato 24 agosto

Strada con viste interessanti fino a Tursi. Visita della Rabatana, primordiale nucleo del paese circondato da profondi burroni, dove i partecipanti saranno sorpresi dalla sua chiesa e dalla gradinata fatta costruire dal nipote di Andrea Doria, signore di Tursi, nel 1600.

Dopo la pausa pranzo, si sconfina nella provincia di Potenza. Soggiorno in una Masseria storica, restaurata con finalità agrituristiche.

Domenica 25 agosto

La strada in salita ci porta ad Aliano, dove visiteremo i luoghi in cui è ambientato il romanzo autobiografico dell’esperienza di confino di Carlo Levi.

Si scende ad attraversare il torrente Sauro per poi iniziare una lunghissima e tortuosa salita verso Gorgoglione dove pranzeremo.

Si riparte per affrontare i pittoreschi tornanti della ex statale 103. Breve sosta al borgo di Cirigliano dominato dalla sua scenografica torre.

Si continua sulla ex statale per arrivare a Stigliano.