Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Eventi > L’operetta rinasce al Teatro Nuovo Giovanni da Udine con “Una notte a Venezia”

L’operetta rinasce al Teatro Nuovo Giovanni da Udine con “Una notte a Venezia”

image_pdfimage_print

Venerdì 13 dicembre l’opera di Johann Strauss sarà messa in scena con nuova vitalità e gaiezza dalla Compagnia Teatro Musica Novecento.

Fine settimana all’insegna dell’operetta al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, un genere che non sembra conoscere i segni del tempo e, anzi, trova nuova linfa vitale grazie a messe in scena brillanti e fresche, che riportano alla luce autentici piccoli capolavori musicali. L’appuntamento è dunque per tutti venerdì 13 dicembre 2019 (inizio alle 20.45) con una perla della “piccola lirica”: Una notte a Venezia, composta nel 1883 per mano di Johann Strauss, l’autore del più celebre valzer di tutti i tempi, Sul bel Danubio blu. Lo spettacolo sarà presentato al pubblico nel nuovo allestimento, con orchestra in buca, della Compagnia Teatro Musica Novecento, applaudita più volte al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, che ha adattato questo lavoro alle proprie caratteristiche rendendolo, con il consueto garbo e rispetto, ancora più attuale. 

La nascita di Una notte a Venezia presenta molte curiosità, tutte legate alla vita privata di Johann Strauss: fu infatti scritta a cavallo fra il secondo e il terzo matrimonio del celebre compositore austriaco, situazione che ne influenzò la stesura, interrotta più volte. Ma questa fu probabilmente anche la sua fortuna perché, quando si riavvicinò al lavoro per completarlo, Strauss fu pieno di energia ed entusiasmo. Nei giorni in cui impazza il Carnevale, il Duca di Urbino, celebre donnaiolo, si lancia in prodezze amorose, assistito dal suo barbiere Caramello. Alle loro vicende si intrecciano le trame capricciose di nobildonne e popolane, che approfittano dei mascheramenti carnevaleschi per prendersi qualche allegra libertà. Dopo tanta confusione, finalmente tutte le coppie si riuniranno in un immancabile lieto fine. Una notte a Venezia ha il grande pregio di raccontare il nostro paese con gli occhi dello straniero: vi si ritrovano quindi stereotipi a profusione ma soprattutto una contagiosa gaiezza che si riverbera nella splendida musica del re del valzer, che alterna arie dolcissime a polke e mazurke passate alla storia della musica. 

Biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine aperta dal martedì al sabato dalle 16.00 alle 19.00. L’acquisto dei biglietti è possibile online su www.teatroudine.it e www.vivaticket.it. Per info: tel. 0432 248418 e biglietteria@teatroudine.it. Previste speciali riduzioni per i possessori della G-Teatrocard.