Sei in: Home > Edizioni Locali > Lite tra due posteggiatori abusivi in Via Marano Stabile, uno di loro è grave.

Lite tra due posteggiatori abusivi in Via Marano Stabile, uno di loro è grave.

In pericolo di vita la vittima dell’aggressione. Il colpevole è stato trasportato nel carcere Pagliarelli con l’accusa di tentato omicidio.

Verso le 18 di ieri, in via Marano Stabile, è scoppiato un diverbio tra un ghanese di 59 anni e Jaber Dridi, tunisino 34enne; quest’ultimo ha poi colpito a volto, collo e spalla sinistra, con un lamierino, il suo rivale ed è poi fuggito lasciandolo a terra in stato di semi coscienza.

Alcuni passanti hanno allertato i soccorsi e i carabinieri: i sanitari del 118 hanno portato il ghanese al Civico, in pericolo di vita e sottoposto immediatamente ad un intervento al volto per bloccare l’emorragia e per la ricostruzione dello stesso.

Le forze dell’ordine hanno invece identificato il tunisino poco distante dal luogo del fatto, e dopo avergli trovato l’arma addosso, lo hanno posto in arresto nel carcere Pagliarelli, in attesa di giudizio. L’accusa è di tentato omicidio.