Sei in: Home > Articoli > Ambiente > L’incendio a Milano è finalmente spento

L’incendio a Milano è finalmente spento

Alle 17:30 di ieri pomeriggio i Vigili del Fuoco sono riusciti a spegnere definitivamente l’incendio di via Chiasserini. Da oggi si riaprono le finestre.

I Vigli del Fuoco sono riusciti intorno alle 17:30 di ieri a spegnere completamente le fiamme di via Chiasserini. A partire da oggi, secondo ATS (Agenzia di Tutela della Salute) sarà quindi di nuovo possibile aprire le finestre delle abitazioni, sostare e restare all’aperto senza soffrire per l’aria appesantita dai fumi dell’incendio, anche nelle zone vicino al luogo del rogo. Nelle aree prossime al luogo dell’incendio, tuttavia, resta valido il consiglio di lavare con attenzione i vegetali che sono stati coltivati all’aperto prima di mangiarli. Qualche ora prima che le fiamme venissero definitivamente estinte, era stata anche abbattuta la struttura che conteneva i rifiuti che avevano preso fuoco.

Sui livelli di diossine e furani nell’aria, poi, si è espressa l’Arpa, l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale. Le concentrazioni di queste sostanze sarebbero ad impatto medio-basso rispetto ad eventi simili. I rilievi mostrano un incremento rispetto ad un campione precedente raccolto la notte dell’incendio, ma secondo i tecnici dell’Arpa è un aumento prevedibile, dovuto all’attività dei Vigili del Fuoco per spegnere il rogo. Le attività di monitoraggio continueranno presso la scuola via De Castelli e la caserma dei carabinieri, almeno fino al mattino di lunedì 22 ottobre.