Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Liceo Buonarroti di Pisa distrutto dopo l’occupazione

Liceo Buonarroti di Pisa distrutto dopo l’occupazione

Il liceo Buonarroti di Pisa è stato distrutto dopo l’occupazione degli studenti.

Alla fine dell’occupazione studentesca del liceo Buonarroti di Pisa c’è stata un’amara scoperta: piscina danneggiata, porte sfondate, armadietti sfondati e tende strappate.

Insomma, un trattamento di tutto punto. La dirigenza ha fatto sapere che: Al momento è ancora prematuro quantificare i danni in maniera esatta”. Significa che probabilmente il valore dei danni aumenterà. Dalle prime stime si parla di 10mila euro di danni.

Non è la prima volta che succede una cosa del genere a Pisa. Poco meno di una settimana fa c’era stata un’incursione nell’istituto Matteotti.

In quel caso i danni ammontavano a 20mila euro. I vandali si erano ripresi e avevano postato un video su Instagram. In seguito alla vicenda, il preside Salvatore Caruso aveva dichiarato che: “Sarà il consiglio d’istituto a decidere i provvedimenti disciplinari. Quello che posso dire è che sono molto addolorato e deluso. La scuola, ogni giorno, insegna valori di educazione civica e invita al rispetto, ma ci troviamo sempre più spesso in mano a poche decine di teppisti che vogliono dettare le regole”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *