Libano, disinfestazione campi profughi

Le autorit√† libanesi fanno sapere stamani di aver avviato la disinfestazione in 52 campi informali di profughi siriani sparsi nel paese per limitare il diffondersi del coronavirus. In Libano si registrano ufficialmente 267 casi. Su un territorio nazionale che, all’incirca, ha la stessa superficie dell’Abruzzo, vivono circa quattro milioni di libanesi e un milione di profughi siriani.