Streaming
Sei in: Home > Edizione Nazionale > “Le foibe sono un’invenzione storica”, polemica con l’Anpi Rovigo

“Le foibe sono un’invenzione storica”, polemica con l’Anpi Rovigo

L’Anpi di Rovigo ha pubblicato uno status su Facebook in cui asserisce che: “Le foibe sono un’invenzione storica”.

Pochi giorni dopo la giornata della memoria, l’Ampi di Rovigo ha seminato il panico, pubblicando uno staot in cui dichiara che l’eccidio delle foibe sia un’invenzione storica.

Il post diceva che: “Sarebbe bello spiegare ai ragazzi delle medie che le foibe le hanno inventate i fascisti, sia come sistema per far sparirei partigiani jugoslavi, che come invenzione storica. Tipo la vergognosa fandonia della foiba di Bassovizza”.

Ovviamente la cosa non è passato in cavalleria. Tutte le parti politiche sono scese in campo. Luca De Carlo di Fratelli d’Italia ha dichiarato che: “Trovo vergognoso e inaccettabile il post Facebook dal sapore negazionista pubblicato alla vigilia del Giorno del Ricordo dall’Anpi di Rovigo secondo il quale le foibe sono una invenzione dei fascisti”.

Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, ha dichiarato che: “A tutti capita di sbagliare, e ammettere i propri errori è sempre un esercizio virtuoso. Ma che l’Anpi, storicamente e istituzionalmente dalla parte degli oppressi e dei perseguitati, possa aver sostenuto, anche soltanto per un secondo, che le foibe e Basovizza sono un’invenzione ci lascia sgomenti”.

Infine è arrivato il comunicato ufficiale dell’Anpi in cui si legge: “La tragica vicenda delle foibe, che copre un amplissimo arco di tempo, va affrontata senza alcuna ambiguità, contestualizzando i fatti. L’Anpi lo ha fatto con senso di responsabilità civile e serietà storiografica. Il post è sbagliato e non rappresenta affatto la posizione della nostra associazione. Prova ne è, fra tante, l’inaugurazione il 10 febbraio a Jesolo di un monumento alle vittime delle foibe con l’attiva partecipazione della nostra sezione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *