ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 16 Maggio 2022
10:13

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Lavoro: a rischio i bigliettai nei musei

Consip ha assegnato dei fondi per bandire un concorso per lavorare al Museo dell’Accademia, ma qualcosa non torna.

Beppe Martelli di Filca-Cgil ha spiegato che: “Sono stati stanziati 311.000 euro, che non sarebbero sufficienti a garantire le retribuzioni ai livelli attuali dei 14 dipendenti della società Opera che svolge il servizio.

Fatta una proiezione su analoghi bandi attesi per gli Uffizi, Palazzo Pitti e Museo di San Marco, se lo standard dei finanziamenti dovesse confermarsi essere questo, Opera sarebbe costretta a tagliare del 30% i suoi 300 occupati o le retribuzioni degli attuali dipendenti impiegati nei servizi museali a Firenze”.

I soldi stanziati non sarebbero dunque abbastanza per garantire uno stipendio giusto ai lavoratori. Per questo motivo, i lavoratori hanno deciso di protestare.

Riccardo Pollastri, altro esponente della Cgil-Filcam ha dichiarato che: “Abbiamo avuto contatti con l’amministrazione comunale e al presidio è intervenuto l’assessore al Lavoro Gianassi facendosi portavoce del sindaco Nardella e dicendosi al nostro fianco in questa battaglia. Ci facciamo forza anche di un documento che nel 2015 fu siglato con l’allora ministro Franceschini che raccomandava a Consip di inserire nel bando di gara un’apposita clausola sociale che tenesse conto sia dei livelli occupazionali, ma anche retributivi e questo non è avvenuto”.

 

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...