Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Lautari, no positivi clausura anti-covid

Lautari, no positivi clausura anti-covid

image_pdfimage_print

 

Tra le mura della Comunità di recupero Lautari – oltre 300 giovani fra Pozzolengo e Bedizzole (Brescia), Como, Pordenone, Firenze e Roma e circa 100 fra le persone che vi si impegnano – l’hanno ribattezzata la ‘clausura anti-covid’: più di due mesi di completo isolamento dal mondo esterno che ha evitato contagi tra i ragazzi impegnati nel recupero della loro vita e gli stessi dipendenti. Risultato: zero contagiati dal Coronavirus. Lautari, fondata nel 1992, è una comunità terapeutica ad orientamento pedagogico riabilitativo, specializzata in disintossicazione e riabilitazione delle persone con problemi di dipendenza. “E’ una struttura completamente gratuita per Stato e utenti e non costa al Ssn- spiega il presidente Andrea Bonomelli -. Il nostro interesse prioritario è la tutela dei nostri ospiti e della loro salute”.