Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Latina, sostegno ai più deboli: il Comune cerca volontari per mensa, doritorio e spesa a domicilio

Latina, sostegno ai più deboli: il Comune cerca volontari per mensa, doritorio e spesa a domicilio

image_pdfimage_print

Il Comune di Latina cerca volontari accreditati per l’emergenza Covid-19 per una serie di attività a supporto della cittadinanza. Si tratta del servizio presso la mensa della Caritas; della consegna di pacchi a domicilio per persone anziane, immunodepressi o nuclei familiari con bambini e, riservato solo per gli studenti di Medicina, dell’affiancamento alle attività di accoglienza della Croce Rossa presso il dormitorio dell’emergenza freddo per i senza dimora.

La richiesta è stata inviata dalle assessore alle Politiche giovanili e al Welfare Cristina Leggio e Patrizia Ciccarelli al Forum giovani e alle associazioni di volontariato che sottolineano: «La cosa migliore che ciascuno di noi può fare in questo momento è restare a casa, ma ci sono alcuni nostri concittadini, quelli più anziani o fragili, per i quali l’indicazione è ancora più restrittiva e, per maggiore tutela, preclude del tutto, la possibilità di lasciare l’abitazione. Altri, non hanno una casa dove stare». Ecco perché serve ulteriore supporto ed è stata inviata la nota al Forum dei Giovani, al Centro Servizi Volontariato e alle associazioni iscritte agli albi comunali per rappresentare la necessità di reclutamento di volontari da affiancare alla rete istituzionale dei servizi sociali. 
Per dare la propria disponibilità è possibile contattare: Croce Rossa al numero verde 800065510 o all’indirizzo email latina@cri.it; Caritas al numero 3394560629.