Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Ambiente > L’appello dell’assessore Galella per prendersi cura di Potenza

L’appello dell’assessore Galella per prendersi cura di Potenza

L’assessore all’Ambiente Alessandro Galella chiede aiuto ai cittadini di Potenza, affinché tutta la comunità lavori insieme per rendere la città più bella.

“Che ogni potentino si prenda cura del suo balcone, del suo giardino, della ringhiera arrugginita della propria azienda”, questo l’invito rivolto alla cittadinanza dall’assessore all’Ambiente e al Turismo Alessandro Galella. “Il Comune – prosegue l’assessore – sta cercando di dare il buon esempio, come è giusto che sia, ai propri cittadini ma, per restituire splendore alla città è ora necessario che ogni abitante, associazione e azienda fornisca il proprio contributo al recupero del decoro e della bellezza. Se ci mettiamo tutti a lavoro, la città tutta, in poco tempo, potrebbe recuperare il suo splendore, rendendo migliore la vita di ognuno di noi.

Per questo chiedo la collaborazione di tutti quelli che in città hanno a cuore il decoro; esistono tante zone cadute nel degrado, ringhiere arrugginite, giardini abbandonati, palazzi privati in abbandono, alberi mai potati, oltre a tanti piccoli giardini nelle adiacenze dei condomini. Se ognuno si fa carico di provare a contribuire a eliminare il degrado in una piccola parte del territorio cittadino nel quale vive, lavora o dove giocano i propri figli, la città cambierà subito volto. La città non è altro che casa nostra, il luogo dove passiamo il nostro tempo, viviamo le nostre esperienze, renderla bella vuol dire rendere bella la vita di tutti noi. Allora non perdiamo altro tempo, rimbocchiamoci tutti le maniche” conclude Galella.