Sei in: Home > Articoli > Curiosità > L’Agenzia Formativa di Varese dona alla Polizia di Stato un presepe artigianale

L’Agenzia Formativa di Varese dona alla Polizia di Stato un presepe artigianale

image_pdfimage_print

Sulla scia della lunga collaborazione tra la Questura di Varese e l’Agenzia Formativa provinciale CFPIL, alcuni ragazzi hanno donato alla Polizia un presepe artigianale.

La lunga collaborazione tra la Questura di Varese e l’Agenzia Formativa CFPIL di Varese e il Brand Pappaluga si mostra anche nel periodo natalizio. Alcuni ragazzi, infatti, in rappresentanza di tutti gli alunni, hanno donato alla Polizia di Stato di Varese un magnifico presepe artigianale, che è stato estremamente apprezzato dalla Questura. L’opera è stata infatti esposta nell’atrio centrale di Palazzo d’Italia, di fronte la scalinata principale, per volere del Questore Giovanni Pepè. Questo dono è simbolo dei buoni rapporti che intercorrono tra il CFPIL e tutte le istituzioni pubbliche e private della provincia. Non a caso, il presepe apparteneva all’ex Certiera di Laveno Mombello, acquisita dalla Cartotecnica San Marco. Quest’ultima ha regalato svariate opere a soggetto religioso realizzate con la carta pressata, datate primo dopoguerra, che i ragazzi hanno riportato all’originaria bellezza dopo un certosino lavoro di rifacimento.

Il dono fatto dai ragazzi alla Questura di Varese vuole anche essere un segno di ringraziamento, per la disponibilità e l’attenzione che le forze dell’ordine hanno sempre rivolto loro. Negli anni si sono infatti tenuti diversi incontri con il Vicario Leopoldo Testa, il CFPIL e il Brand Pappaluga, che è nato anche grazie all’abilità di alcuni frequentatori della scuola professionale. Si possono trovare altri oggetti recuperati esposti presso la scuola di via Monte Generoso, dove è anche possibile lasciare un’offerta libera per l’acquisto di un calcio balilla per i ragazzi.

Lascia un commento