Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Ladro e spacciatore colti in flagranza di reato nel latinense: arrestati un 37enne e un 48enne

Ladro e spacciatore colti in flagranza di reato nel latinense: arrestati un 37enne e un 48enne

Furto in Appartamento a Maenza e spaccio di sostanze stupefacenti a Cisterna di Latina

 

I Carabinieri di Priverno hanno colto in flagranza del reato di “furto in abitazione”, un 37enne di origini marocchine residente a Maenza. Il ladro si era appena introdotto nell’abitazione, forzando i serramenti d’ingresso, e stava trafugando alcuni elettrodomestici, quando è stato sorpreso dalle forze dell’ordine. Il 37enne è stato tratto in arresto e la refurtiva e’ stata parzialmente recuperata e restituita all’avente diritto. L’arrestato, temporaneamente ristretto in camera di sicurezza, nella mattinata odierna è stato condotto per la celebrazione del rito direttissimo, davanti all’autorità giudiziaria.

Sempre in provincia di Latina, è stato colto sul fatto anche A.A., spacciatore 48enne. I Carabinieri della stazione di Priverno, nel corso di uno specifico servizio finalizzato a reprimere il traffico di sostanze stupefacenti a Cisterna di Latina, hanno intercettato l’uomo nella flagranza del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Nel corso di una perquisizione personale e domiciliare, il 48enne veniva trovato in possesso di grammi 16 di cocaina e materiale occorrente al confezionamento. L’uomo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Latina, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *