ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 27 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

La Regione Puglia in Germania per HannoverMesse

La Regione Puglia torna in Germania per partecipare in presenza ad HannoverMesse, la manifestazione fieristica leader al mondo per le tecnologie industriali, in programma ad Hannover dal 30 maggio al 2 giugno 2022. Un appuntamento importante per la Puglia sia per i settori di interesse, la meccanica-meccatronica e l’Industria 4.0, e sia per il Paese, la Germania, primo partner pugliese sia per le esportazioni che per le importazioni, una relazione consolidata negli anni che ha portato nel 2021 a un interscambio (esportazioni + importazioni) che supera i 2,6 miliardi di euro.
La Regione (Sezione promozione del Commercio, Artigianato ed Internazionalizzazione delle imprese), in collaborazione con Puglia Sviluppo, sarà lì con una delegazione di 14 imprese per presentare i punti di forza del settore della meccanica-meccatronica e dell’industria 4.0 in Puglia e supportare gli imprenditori nella presentazione delle proprie eccellenze e nella ricerca di nuovi partner e di collaborazioni internazionali.

“HannoverMesse – ha detto l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia – è una manifestazione di visibilità mondiale per le imprese pugliesi che si occupano di meccanica e meccatronica e rappresenta un’occasione imperdibile per la presentazione di produzioni innovative. Questa partecipazione diventa particolarmente importante soprattutto nel contesto attuale per le innovazioni in tema di energia. La meccanica è per la Puglia un settore di punta che vale sui mercati esteri circa 2,9 miliardi di euro, il 33,6% dell’intero fatturato export regionale del 2021. La Germania, inoltre, è da anni il primo partner della nostra regione con un fatturato export nel 2021 di oltre 1,5 miliardi di euro, in crescita del 5,4% rispetto al 2020, nonostante il perdurare della pandemia, e in saldo attivo rispetto alle importazioni. Portiamo ad HannoverMesse imprese innovative e dinamiche, siamo certi che sapranno sfruttare le opportunità offerte dal contesto e dai numerosi operatori internazionali, ma anche promuovere la Puglia come luogo ideale per gli investimenti di settore”.

La fiera di HannoverMesse, giunta alla 74a edizione, è l’evento di punta nel mondo per le tecnologie industriali. Nonostante l’edizione del 2021 si sia svolta in modalità virtuale per la pandemia, ha
registrato la presenza di oltre 90mila visitatori e di 1.800 espositori virtuali.
Rilevanti le opportunità di promozione per le imprese: oltre ad essere ospitate nello stand regionale con una postazione personalizzata, avranno a disposizione un calendario di eventi e di conferenze sui temi della manifestazione, dedicata quest’anno alla “trasformazione industriale”. Si parlerà di digitalizzazione ed ecosostenibilità come vettori di cambiamento industriale, di evoluzione della logistica, di fornitura energetica e delle principali innovazioni nel mercato internazionale, anche in riferimento al settore delle energie rinnovabili.
Inoltre, in occasione di HannoverMesse, la Enterprise Europe Network – la più grande rete Europea di servizi per aiutare le piccole e medie imprese a migliorare competitività e potenziale d’innovazione – promuoverà attraverso Unioncamere Puglia, un evento di networking “Technology & Business Cooperation Days” per favorire incontri bilaterali sia in loco che in videoconferenza.

Le imprese della delegazione pugliese
Quattordici le aziende pugliesi che partecipano alla manifestazione con la Regione Puglia. Si tratta di Aron di Crispiano (Ta), Depo di Taranto, Eikontech di Monopoli (Ba), Elsac Engineering di Massafra (Ta), Hevolus di Molfetta (Ba), Lubritalia di Palagiano (Ta), Meccanica Rizzello di Taurisano (Le), Mtm Project di Monopoli (Ba), Nextome di Conversano (Ba), Plasmapps di Modugno (Ba), Rev3rd di Fasano (Br), Tecna di Terlizzi (Ba), Tecprind di Taranto, Wwh Italia di Tiggiano (LE).