ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 30 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

La Regione Basilicata colpita da un attacco informatico

Minata la sicurezza informatica dei siti web della Regione Basilicata, l’attacco viene da Anonymous come protesta per le trivelle.

L’attacco informatico di Anonymous alle piattaforme web della Regione Basilicata si è concretizzato in un accesso non autorizzato su applicazioni in parte già dismesse e in parte in corso di dismissione e sostituzione nell’ambito di un piano di verifica dell’integrità e sicurezza delle applicazioni che la Regione stessa sta portando avanti.

L’ufficio Amministrazione Digitale ha intrapreso da tempo, attraverso strumenti di software intelligence, l’analisi sistematica di tutti gli applicativi al fine di ridurre al minimo la relativa vulnerabilità agli attacchi informatici. Gli utenti e gli amministratori dei vari sistemi oggetto degli attacchi sono stati contattatati al fine di adottare le relative azioni di sicurezza.

I media riportano che l’attacco si inserisce in una campagna di protesta contro le trivellazioni petrolifere in Val D’Agri, denominata Operation Green Rights. Il gruppo di attivisti ha dichiarato di aver “bucato” i database della giunta e del consiglio regionali e dell’azienda di promozione turistica locale, assieme a quelli di alcuni comuni della Val D’Agri.

https://twitter.com/Anon_ITA/status/1228361835889516549