Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma > La monopattino mania sbarca a Roma: mille messi a disposizione dall’azienda Helbiz

La monopattino mania sbarca a Roma: mille messi a disposizione dall’azienda Helbiz

image_pdfimage_print

Dopo le bici, arrivano i monopattini. Saranno mille quelli messi a disposizione a Roma grazie al nuovo servizio dell’azienda americana Helbiz, in collaborazione con Telepass.

A presentare la nuova iniziativa di sharing, nella cornice di Fontana di Trevi, la sindaca Virginia Raggi (la quale ha subito la contestazione di alcuni commercianti della zona), l’assessore capitolino alla Mobilità, Pietro Calabrese, e i vertici di Helbiz e Telepass. Oltre alla fornitura dei mezzi, tutti di ultimissima generazione (Segway G30 Max), e della piattaforma tecnologica geolocalizzata, Helbiz si farà carico di gestire con personale diretto e appositamente formato tutta l’attività di ricarica, sanificazione, manutenzione e riposizionamento in strada nel massimo rispetto del decoro urbano.

 

Helbiz Monopattino elettrico a noleggio. A Milano l'ultimo miglio ...

 

La formula noleggio

Il noleggio si basa su un’applicazione mobile gratuita scaricabile da smartphone che consente la geolocalizzazione dei monopattini e il successivo sblocco mediante scansione di codice QR situato sul manubrio. La riconsegna avviene in modalità “free floating”, ovvero una volta terminata la corsa l’utente potrà parcheggiare il monopattino sul posto, senza l’obbligo di riportarlo verso rastrelliere o altri punti predefiniti.  La tariffa è la medesima di quella applicata in tutte le città d’Italia: 1 euro per lo sblocco iniziale più 0,15 euro al minuto per la corsa. Al quale si aggiunge la possibilità di usufruire della tariffa flat – Helbiz Unlimited: al costo di 29,99 euro al mese si può effettuare un numero di corse giornaliere illimitato della durata di 30 minuti (a distanza di almeno 20 minuti l’una dall’altra) e l’accesso al servizio anche da Telepass Pay con 30 minuti di corse gratuite.