Breaking News Streaming
Sei in: Home / Articoli / Arte e Cultura / La Grande Guerra in 240 scatti di Carlo Balelli a Perugia

La Grande Guerra in 240 scatti di Carlo Balelli a Perugia

Il 23 novembre è stata inaugurata la mostra ‘Obiettivo sul fronte. La Grande Guerra nella fotografia di Carlo Balelli’, che racconta la vita dei soldati al fronte.

Nelle sale di Palazzo Lippi Alessandri, su Corso Vannucci a Perugia, è stata allestita la mostra ‘Obiettivo sul fronte. La Grande Guerra nella fotografia di Carlo Balelli’. La mostra è stata inaugurata venerdì 23 novembre, e aperta al pubblico il giorno successivo. È composta da 240 scatti immortalati da Carlo Balelli, fotografo di guerra dal 1913 al 1919, che raccontano e ripercorrono i momenti di vita quotidiana dei soldati al fronte e gli aspetti strategico-militari. Non mancano le immagini strazianti della disperazione della guerra, ma il visitatore si sorprenderà nel vedere scatti che immortalano anche situazioni di svago e riposo. La mostra sarà aperta al pubblico gratuitamente fino al 31 marzo 2019, dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00; sabato e la domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00.

Organizzato dal Centro Studi Carlo Balelli e dalla Fondazione Cari Perugia Arte, il percorso espositivo non comprende solo fotografie. Si possono osservare, infatti, anche oggetti, divise e altre testimonianze materiali della vita in trincea durante la Grande Guerra. Il cuore della mostra è perciò il racconto della vita dei soldati durante la Prima Guerra Mondiale, nell’anno che segna il centenario della fine del conflitto. Vi sono poi altre sezioni secondarie realizzate con la collaborazione di associazioni del territorio.