Streaming
Sei in: Home > Edizione Nazionale > La cagnolina Nicoletta veglia sulla tomba del suo padrone ad Ischia

La cagnolina Nicoletta veglia sulla tomba del suo padrone ad Ischia

La cagnolina Nicoletta veglia da 10 anni sulla tomba del suo padrone nel cimitero di Ischia.

Come il cagnolino Hachicko che aspettava il ritorno del suo padrone alla fermata della metro nel quartiere di Shibuya, la cagnolina Nicoletta fa la guardia alla tomba del suo padrone che, ormai da 10 anni, riposa nel cimitero di Ischia. Si chiamava Alfred ed era di origine tedesca.

Dopo la sua morte, la cagnolina è rimasta sola. Da quel giorno, fa la guardia alla tomba del suo padrone con affetto e dedizione ogni giorno.

Nicola, il custode del cimitero, ricorda che: “Ha iniziato a girovagare tra le tombe, nel cimitero, riconoscendo il luogo in cui è sepolto il padrone”.

Così Nicoletta ha trovato tanti nuovi padroni pronti a prendersi cura di lei. Anche la Lega del cane la accudisce con affetto.

Enrico, uno dei suoi nuovi amici, la descrive dicendo: “Nicoletta è un tesoro, un cane docile e sensibile, che a volte resta per ore sulla tomba del suo amato padrone, cui è evidentemente rimasta affezionata anche dopo la morte: a me sembra quasi un miracolo”.

Francesco Borrelli, consigliere regionale dei Verdi ha invitato “turisti e residenti a prendersi cura di Nicoletta nella vecchiaia (il cane ha 12 anni, ndr) e di non lasciarla sola, così come lei non ha lasciato solo chi l’ha tanto amata”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *