Sei in: Home > Articoli > Curiosità > Juventus record in borsa, il titolo cresce ancora del 3%

Juventus record in borsa, il titolo cresce ancora del 3%

La Juventus sfavilla in Piazza Affari, registrando ulteriori acquisti. Dopo i sorteggi della Champions il titolo bianconero ha segnato un record storico.

Continua a crescere il titolo del club bianconero in borsa: dopo i sorteggi della Champions League si sono verificati ulteriori acquisti sulla Juventus in Piazza Affari, tanto da far salire il titolo della squadra del 3%. Si tratta di un record storico per la Juve, che mai aveva toccato picchi così alti. Per la prima volta, infatti, la Juventus ha superato quota 1,2 euro. La tendenza si era già delineata con l’acquisto del campione portoghese Cristiano Ronaldo, che ha portato il titolo bianconero a fare faville in borsa con un rialzo complessivo dell’82%, con un forte aumento nelle ultime sette sedute.

La Juve, però, non è l’unica squadra che porta a casa punti da Piazza Affari. Tutto il mercato calcistico, infatti, è in grande fermento. La Lazio è cresciuta del 5% e non è lontana dal massimo storico che aveva registrato a gennaio. In meno di un anno il club è cresciuto del 90% in borsa. Anche la Roma va bene in Piazza Affari, ma la sua salita è più lenta. Dopo il boom del 2013, la Roma resta positiva ma sale solo di mezzo punto. Degno di menzione è anche il Manchester United, spesso preso come punto di riferimento sui mercati finanziari. Nella Borsa di New York il club è al suo massimo storico, con una quotazione di 25 dollari.