ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
sabato 13 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Ischia: coniglio ucciso a sassate per scommessa

Un gruppo di persone ha ucciso un coniglio a sassate per noia.

Il consigliere campano dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ha raccontato indignato la storia del povero coniglio Roger.

“Sulla spiaggia di Varulo a Lacco Ameno a Ischia alcuni balordi, pare per una scommessa, hanno ucciso un consiglio a sassate. L’animale, come denunciato sui social da Annalisa Di Bonito, era stato portato nella meravigliosa insenatura per vivere nella natura.

Alcuni volontari, ogni giorno portavano a Roger, il nome che gli abitanti locali gli avevano dato, il cibo e tanti bambini si divertivano a guardare lui e gli altri due esemplari che vivevano lì. Ma qualche balordo annoiato ha stroncato la sua vita. Si tratta, come ci hanno segnalato, di visitatori arrivati in spiaggia via mare. Per divertimento hanno scommesso su chi riuscisse a centrare Roger. Il coniglio, diventato bersaglio, è stato ucciso a sassate, come riporta anche il quotidiano ischitano Il Golfo, prima che gli altri bagnanti si accorgessero di cosa stesse accadendo e fermassero i cialtroni. Troppo tardi purtroppo.

Una cosa inaccettabile e vergognosa. Non si può assassinare un animale per divertimento. Ci siamo subito attivati per cercare di identificare questi balordi e denunciarli alle autorità. Non devono assolutamente passarla liscia. Chi ammazza un animale per goliardia è un brutale criminale”.