Sei in: Home > Esteri > Americhe > incremento sostanziale dei matrimoni gay in Brasile del 60%

incremento sostanziale dei matrimoni gay in Brasile del 60%

image_pdfimage_print

Picco di unioni a Dicembre, si sposano soprattutto le donne

Le unioni matrimoniali tra persone dello stesso sesso hanno subito un aumento  61,7% in Brasile, rispetto al 2017: lo testimonia l’indagine sui dati del registro civile, secondo il quale nel 2018 sono stati registrati 9.520 unioni civili tra omosessuali rispetto ai 5.887 del 2017. In base a queste statistiche , diffuse dall’Istituto brasiliano di geografia e statistica (Ibge), i matrimoni tra donne sono aumentati del 64,2%, da 3.387 nel 2017 a 5.562 nel 2018. Le unioni civili tra uomini sono invece aumentate da 2.500 a 3.958, con un incremento del 58,3%. Il report dimostra inoltre che il picco dei matrimoni gay si è svolto sostanzialmente nell’ultimo mese dell’anno, con 3.098 casi contro i 614 di dicembre 2017. Dal 2013, la Risoluzione 175, del Consiglio nazionale di giustizia (Cnj), costringe gli uffici notarili a realizzare unioni tra coppie dello stesso sesso.