Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma > Incassi giornalieri che non superano i 250 euro: è crisi da coronavirus nei negozi della capitale

Incassi giornalieri che non superano i 250 euro: è crisi da coronavirus nei negozi della capitale

image_pdfimage_print

Incassi giornalieri che non superano i 250 euro e una necessità pressante di liquidità per poter ripartire davvero. La fase 2 bis dei commercianti romani, fotografata da un report della Cna di Roma, desta preoccupazioni. L’associazione di categoria ha svolto un’indagine su esercizi commerciali e laboratori artigianali, prendendo a campione due delle strade principali dello shopping romano: viale Marconi e via Cola di Rienzo.

Gli oltre 300 esercenti intervistati raccontano di una clientela in cui il sentimento predominante è quello dello sconforto (il 37%), di incassi giornalieri che non superano i 250 euro (il 53%) e della necessità pressante di liquidità (il 44%).

 

Marchi, fondatore di Liu Jo, entra in Coin col 15% - Pambianconews ...

 

“Quello che possiamo rilevare dall’incontro con i commercianti delle vie più di passaggio della città, è sicuramente un bisogno di normalità che molto al di là dell’essere realizzabile a breve” commenta Stefano Di Niola, segretario della Cna di Roma.