Sei in: Home > Articoli > Cronaca > In strada con due Rolex da 150 mila euro, denunciato: per investigatori è ricettatore delle sexy ladre

In strada con due Rolex da 150 mila euro, denunciato: per investigatori è ricettatore delle sexy ladre

image_pdfimage_print

 

Un uomo di 72 anni è stato denunciato per ricettazione perché trovato in possesso di alcuni Rolex. In una tasca, dentro un calzino, ne aveva due dal valore di 150 mila euro, mentre in casa ne sono stati trovati altri cinque da 50 mila euro: orologi di cui non ha saputo giustificare la provenienza. A fare la scoperta i carabinieri della compagnia Centro nel corso di un controllo nei vicoli del centro storico di Genova, durante un’operazione per contrastare lo spaccio e la criminalità. Per gli investigatori l’uomo potrebbe essere il ricettatore delle sexy ladre di Rolex, belle ragazze che abbordano anziani per strada e dopo aver ricevuto informazioni alle loro domande, ringraziano il malcapitato di turno con un abbraccio con cui gli sfilano l’orologio dal polso.

I cani antidroga, invece, hanno scovato modiche quantità di droga nascosta negli anfratti tra i vicoli. È stato poi sgomberato il mercatino abusivo in piazza San Marcellino. Nella notte sono state identificate 135 persone (87 stranieri) e sono stati eseguiti 200 alcol test: denunciato un automobilista per guida in stato di ebbrezza. Nel corso dei controlli, disposti dal comandante provinciale Gianluca Feroce, sono state arrestate otto persone e otto sono state denunciate, per droga o tentati furti. Contemporaneamente i militari del Nas e del Nil hanno controllato un ristorante di un senegalese di 25 anni e due gastronomie in via di Prè e via della Maddalena, rispettivamente di proprietà di un 20 senegalese e di una genovese di 25 anni: i carabinieri hanno rilevato carenze igieniche sanitarie e hanno elevato sanzioni per circa 15.000 euro.