Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > In arrivo i finanziamenti per il collegamento dei sistemi di videosorveglianza dei comuni della piana dell’Entella.

In arrivo i finanziamenti per il collegamento dei sistemi di videosorveglianza dei comuni della piana dell’Entella.

 

Chiavari. Sono state avviate le procedure di liquidazione del 50% dell’importo stanziato da Regione Liguria per finanziare il progetto di collegamento ed integrazione dei sistemi di videosorveglianza territoriale dei comuni di Chiavari, Carasco, Leivi, Cogorno e Lavagna.

 

«Dovremmo ricevere la prima parte di finanziamenti, circa 30 dei 60 mila euro totali, entro l’inizio di dicembre – dichiara il sindaco di Chiavari, Di Capua – Questo progetto, da me fortemente voluto, è volto a potenziare il controllo del territorio da parte delle forze di polizia, nella prospettiva di un efficace coordinamento di azioni integrate tra i soggetti coinvolti della piana dell’Entella. Dopo il tavolo tecnico convocato a fine estate con i colleghi sindaci di Lavagna, Leivi, Carasco e Cogorno, abbiamo concordato l’istituzione di una sala operativa unica a Chiavari, comune capofila, che funzionerà come centro di raccolta e gestione dei dati comprensoriali per la prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa, la tutela della legalità e del rispetto del decoro urbano. Chiavari si conferma, anche in questo caso, città riferimento del territorio».

 

Aggiunge il sindaco di Lavagna, Gian Alberto Mangiante «Lavagna prosegue fortemente nel suo processo di conferire sicurezza a tutti i suoi abitanti e dopo il rilevantissimo investimento di 240.000 euro in telecamere, procede anche con la messa in pieno funzionamento, unitamente ai comuni del comprensorio della piana dell’Entella, per conferire stabilità a questo tipo di servizio».