Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > In 2000 sfilano a Verona contro il razzismo

In 2000 sfilano a Verona contro il razzismo

Circa 2000 persone sono scese in strada a Verona per protestare contro il razzismo.

Oggi pomeriggio sono scese in piazza a Verona circa 2000 persone per prendere parte alla marcia antirazzista organizzata dal coordinamento “Nella mia città nessuno è straniero”.

I manifestanti si sono radunati alla stazione di Porta Nuova e hanno iniziato a marciare. Il corteo è stato aperto da uno striscione con lo slogan “Across the sea and the borders, siamo noi la famiglia naturale”. Vi è un chiaro riferimento al Congresso della famiglia che si terrà a Verona la prossima settimana.

Un congresso molto dibattuto a cui parteciperanno membri dell’estrema destra che mirano a criminalizzare l’omossesualità e ad amputare i diritti di tutti coloro che esulano dalla famiglia eteronormativa.

Più di 70 associazioni di volontariato, tra laiche e cattoliche, hanno aderito al corteo di oggi. Molti portavano striscioni a forma di carta d’identità o passaporto.