Sei in: Home > Edizioni Locali > Imprenditore trentino Dario Piffer trovato morto nella sua officina

Imprenditore trentino Dario Piffer trovato morto nella sua officina

Il 57enne era il vice presidente della Cassa Rurale di Lavis Mezzocorona e valle di Cembra

 

Trovato senza vita questa mattina, dai suoi operai, l’imprenditore trentino Dario Piffer. Il 57enne era un personaggio pubblico nonchè vice presidente della Cassa Rurale di Lavis Mezzocorona e valle di Cembra. Il corpo è stato rinvenuto nella sua officina EuropaDisel di Lavis, intorno alle 08:00.

Il 118 è accorso sul posto, dopo aver ricevuto la chiamata dagli operai e dalla figlia di Piffer, ma non c’è stato nulla da fare, se non constatarne il decesso. Le cause della morte sono ancora sconosciute, non si esclude un gesto estremo. La sua carriera era iniziata in via Brennero, per poi continuare fino alla costruzione dell’officina di Lavis. La notizia del decesso del 57enne ha suscitato dispiacere e incredulità fra la comunità, i tanti amici, gli operati della sua azienda, i familiari, e l’intera cooperazione trentina.

 

Lascia un commento