Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma > Immobile e Marusic consegnano i 3 punti alla Lazio

Immobile e Marusic consegnano i 3 punti alla Lazio

image_pdfimage_print

 

Una vittoria di coraggio per la squadra di Mister Inzaghi, dopo le pesanti rimonte subite da Spal e Cluj. Bisognava vincere, ma sopratutto convincere. Così La Lazio sbriga la pratica Parma con una facilità da big. Decidono cosìImmobile e Marusic.

IL MATCH

Parte bene la Lazio, che trova subito il vantaggio con la sua punta di diamante, Ciro Immobile: l’attaccante napoletano, imbeccato da un’ottima intuizione di Luis Alberto, scatta sulla linea del fuorigioco e batte con un imparabile diagonale l’incolpevole Sepe. Ma bisognava imprimere ancora di più la supremazia sulla gara per non incombere nelle ricadute delle precedenti gare. La seconda frazione di gioco comincia sulla scia della prima.L’unica novità apportata dal tecnico emiliano fu Caicedo al posto di Immobile. A due minuti dall’ingresso in campo, l’ecuadoriano offre il servizio decisivo per il destro di Marusic, che incrocia dalla destra e buca ancora una volta Sepe. Il Parma non riesce a colpire e si fa schiacciare per tutti i 90 minuti di gioco.

Il tecnico biancoceleste ai microfoni “Venivamo da due sconfitte brucianti che mi erano dispiaciute soprattutto per i tifosi. Avevamo fatto 70 minuti a Ferrara buonissimi, poi la stessa cosa a Cluj. Abbiamo analizzato con lucidità e stasera abbiamo fatto un’ottima partita contro una squadra organizzata. Atteggiamento diverso? Siamo stati più lucidi e creato tantissimo, Sepe ha fatto 13 parate e Strakosha una. Coni il turno infrasettimanale e l’Europa League sarà più dura, dovrò essere bravo a decidere di volta in volta”.