ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 4 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Il rendiconto del servizio nel primo semestre dell’anno

Il rendiconto del servizio nel primo semestre dell’anno

Ammontano a 5.350 gli interventi gestiti dal Global Service, il servizio di gestione e manutenzione stradale realizzato da AVR per il Comune di Firenze, tra gennaio e giugno 2022. Di questi, 1.674 in codice rosso, ovvero pronto intervento di emergenza e gli altri “a guasto”, nello specifico 1.277 codice giallo, 919 codice verde, i restanti in codice bianco. In dettaglio 1.810 hanno riguardato la pavimentazione (1.416 pavimentazione carreggiata,382 pavimentazione marciapiedi,12 pavimentazione piste ciclabili), 2.011 la segnaletica (di cui 609 orizzontale e 1.402 verticale), 282 arredo urbano, dispositivi ritenuta, dissuasori, 763 sicurezza e decoro urbano, 245 tombini, griglie, caditoie, 115 rastrelliere. Le segnalazioni sono arrivate in particolare dalla Polizia Municipale, 2.373, dai tecnici Avr, 1.725 e dal sistema GeTiCo in cui confluiscono quelle dei cittadini al Contact Center, agli sportelli URP dei quartieri e all’app +Firenze, in tutto 955.

In questi primi sei mesi del 2022, sono stati 37.080 i metri quadri di pavimentazione stradale riqualificati, 4.665 quelli di segnaletica orizzontale eseguiti, 315 attraversamenti pedonali ripassati inoltre 1.921 posti auto e 1.114 posti moto ripassati, 50 stalli disabili ripassati, 75 stalli disabili nuovi realizzati e 233 interventi di mobilità eseguiti,  

 “Va avanti, da parte di Global Service, l’impegno sulla manutenzione per mettere in sicurezza le nostre strade in tutti i quartieri della città. Siamo al lavoro per migliorare sempre di più qualità degli interventi e tempestività nelle risposte” sottolineano la vicesindaca Alessia Bettini e l’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti.

Tra gli interventi di manutenzione rientrano quelli sulla segnaletica orizzontale eseguiti in termoplastico. Utilizzato sulla pavimentazione lapidea e in quegli attraversamenti, ove a causa del traffico, l’usura è maggiore, è stato impiegato in particolare per gli interventi nell’area ZTL del centro di Firenze. Gli interventi, da dicembre 2020, hanno interessato oltre 160 vie della città.

Tra le strade oggetto di asfaltatura nel primo semestre 2022 ci sono via Palagio degli Spini , viadotto dell’Indiano, via Senese, via Volterrana, via Mario Orsini, via Malavolta, viale Duca degli Abruzzi, via Magliabechi, ponte alla Gora, via Fortini, via Giovanni dalle Bande Nere, via Villamagna, sottopasso viale Etruria-viale Talenti, viale Nenni, piazza Baldinucci. (sa.ca.)