Sei in: Home > Edizione Nazionale > Il pentagono annuncia: No ad invio di altri 14mila unita’ in Medio Oriente

Il pentagono annuncia: No ad invio di altri 14mila unita’ in Medio Oriente

‘Al momento abbiamo forze sufficienti nella regione’

Mark Esper, il capo del pentagono ha dichiarato ieri che l’amministrazione sta monitorando scrupolosamente le rivolte nei territori Iraniani ed Iracheni ma, tuttavia,  non ritiene di immediata necessità l’invio di un quantitativo sostanziale di ulteriori soldati Usa nella regione. “Al momento crediamo di avere una sufficiente capacità nel teatro per impedire ciò che bisogna impedire”, ha annunciato, smentendo di fatto l’ipotesi diffusa questi ultimi giorni di altri 14 mila militari statunitensi in Medio Oriente. “E’ una notizia completamente erronea”, ha poi aggiunto.

image_pdfimage_print