Streaming
Sei in: Home > Articoli > Curiosità > Il Comune di Potenza lancia “Dream gap” indirizzato alle studentesse

Il Comune di Potenza lancia “Dream gap” indirizzato alle studentesse

Il Comune di Potenza e l’Agenzia regionale Lavoro Basilicata (Arlab) lanciano “Dream Gap”, per insegnare alle studentesse a “esprimere tutte le loro potenzialità”.

Le differenze di opportunità e prospettive per i ragazzi e le ragazze continuano a essere una piaga sociale in molti luoghi. Per questo il Comune di Potenza, attraverso l’assessorato alle Pari Opportunità, e l’Agenzia regionale Lavoro Basilicata (Arlab), hanno siglato un protocollo d’intesa intitolato “Dream gap”. Si tratta di “Un progetto lanciato a livello globale, e che ho fortemente voluto attraverso il quale perseguire l’obiettivo di accrescere la consapevolezza e l’attenzione sui fattori che, a oggi, impediscono alle studentesse, già quando sono ancora piccole, di esprimere tutte le loro potenzialità”, come riassunto dall’assessore alle Pari opportunità Marika Padula. Il protocollo è finalizzato alla collaborazione e alla realizzazione di iniziative condivise da Amministrazione comunale e Agenzia regionale.

“Negli ultimi anni diverse ricerche hanno dimostrato che a partire dai 5 anni le bambine sono meno propense rispetto ai maschi a considerarsi brillanti e di successo, basando questo assunto sul pregiudizio, secondo il quale, determinati ruoli possano essere ricoperti solo da uomini. Le bambine infatti, difficilmente sognano un loro futuro da scienziati, astronauti, dirigenti, ingegneri”, ha continuato l’assessore. Il progetto coinvolgerà studentesse delle scuole secondarie di primo e secondo grado del capoluogo lucano. A partire da settembre saranno individuate le scuole, “facendo sì che il tutto si svolga da ottobre a dicembre di quest’anno, con l’astronauta Samantha Cristoforetti che potrebbe essere presente all’evento conclusivo”.