ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 3 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

“Il carovita colpisce anche i Rider”

Partecipata assemblea dei rider Filt-Cgil, ieri sera 24 marzo in piazza Puntoni a Bologna, per denunciare che anche loro stanno pagando il carovita dovuto dall’aumento dei prezzi di tutti i beni di consumo. Al contrario, allo stato attuale delle cose la condizione dei rider rimane frammentata, con piattaforme che impiegano lavoratori con false partite IVA, pagamenti a cottimo e condizioni economico normative complessivamente non più sostenibili.

Rivendichiamo una condizione di lavoro subordinato e la piena applicazione del CCNL della Trasporto Merci e Logistica a tutti i lavoratori del settore, investimenti sulla sicurezza del lavoro anche attraverso la regolamentazione dell’algoritmo, contratti di lavoro a tempo pieno che garantiscano uno stipendio sufficiente, rimborsi chilometrici adeguati ed una transizione verso un sistema che preveda il mezzo aziendale a carico delle aziende.

Serve uno scatto avanti di tutto il settore e la contrattazione collettiva è la chiave per raggiungerlo: tutte le piattaforme (Glovo, Deliveroo, Uber Eats, Just Eat ecc..) devono riconoscere una condizione minima che è quella del lavoro subordinato e del CCNL della Logistica a tutti i Rider.

Bologna, 25 marzo 2022

Filt-Cgil Bologna