Streaming
Sei in: Home > Archivio > Idraulico ucciso a Torino, al via il processo bis

Idraulico ucciso a Torino, al via il processo bis

Torino – Ha preso il via oggi, davanti alla Corte d'Assise di Torino, il processo per omicidio volontario nei confronti di Antonio D'Ambrosio. Si tratta del 34enne, ritenuto responsabile – insieme al fratello – dell'omicidio dell'idraulico Mario Di Gloria. Il fatto risale al 7 luglio 2010, quando la vittima venne ammazzata a coltellate in strada, nel capoluogo piemontese.
In precedenza, in un altro processo, Maurizio D'Ambrosio – 35 anni, fratello dell'attuale imputato – era stato condannato a 18 anni di reclusione. L'uomo ha sempre ammesso ogni addebito, mentre Antonio D'Ambrosio ha sempre negato di avere inflitto le coltellate all'idraulico.

Il processo si celebra con rito abbreviato.