Sei in: Home > Edizioni Locali > Identificato il nome del cadavere trovato nel lago

Identificato il nome del cadavere trovato nel lago

Il corpo dell’uomo era stato rinvenuto il 19 Settembre 

Si tratta di Romano Giusti, un canoista di 79 anni, residente a Prato scomparso nel lontano marzo 2016 e trovato nell’invaso di Bilancino a Settembre.

L’idea che si potesse trattare proprio di Giusti, era stata ipotizzata dai Carabinieri e dai Vigili del Fuoco, quando dopo due anni, si era ritrovato il corpo, ma, anche se gli indumenti corrispondevano, le condizioni del ritrovamento non potevano dare certezze. Grazie però agi accertamenti effettuati dall’Istituto di medicina legale, incaricato dal pm Ornella Galeotti, che si è basato sulle radiografie delle arcate dentarie, è arrivata la conferma.

La salma di Romano Giusti è stata restituita alla famiglia per le esequie.