Sei in: Home > Articoli > Sport > Ibra non smette mai di stupire: contro il cagliari è il secondo più veloce della squadra

Ibra non smette mai di stupire: contro il cagliari è il secondo più veloce della squadra

image_pdfimage_print

Nonostante abbia 38 anni suonati, Zlatan Ibrahimovic resta sempre un grandissimo campione e un grandissimo professionista. Lo ha dimostrato segnando e trascinando i compagni alla prima vittoria del 2020 in quel di Cagliari e, adesso, anche i numeri cominciano a dargli ragione. Secondo quanto riportato dalla Lega Calcio, lo svedese si issa al secondo posto per velocità nello sprint nel match della “Sardegna Arena”, secondo solo a Davide Calabria (che ha 15 anni in meno di lui).

DUBBI SMENTITI SULLA FORMA FISICA – Come riportato da La Gazzetta dello Sport, “oltre la classe immensa e la personalità spiccata, i dubbi riguardavano la condizione atletica dello svedese, risolti altrettanto velocemente. Ibra ha giocato tutto il secondo tempo contro la Sampdoria e l’intera partita di Cagliari: anche la società, e non era una prudenza diplomatica, aveva individuato in metà gennaio il periodo giusto per rivedere il miglior Zlatan.”. E invece lo svedese ha già sorpreso tutti: a lui si è così aggrappato tutto il Milan che ha subito ripreso la propria marcia.