Streaming
Sei in: Home > Edizione Nazionale > Harry torna nel campo minato che Lady D. attraversò 12 anni fa

Harry torna nel campo minato che Lady D. attraversò 12 anni fa

image_pdfimage_print

Il principe Harry ripercorre le orme della madre attraversando un campo minato in Angola, esattamente come aveva fatto Lady Diana 22 anni fa, nel gennaio del 1997, nel pieno di una guerra civile.

“Le mine antiuomo sono una cicatrice di guerra non guarita”, ha detto il principe ammettendo che per lui è stata un’esperienza “emozionante”.

Il Duca di Sussex, indossando una tenuta protettiva, ha anche visitato il punto in cui fu fotografata la madre nel gennaio del ’97.

Da quelle parti ancora ricordano bene la visita di Lady D, che secondo Ralph Legg, direttore dell’organizzazione che si occupa dello sminamento in Angola, “ebbe un grande impatto, in quanto alzì il livello di esposizione del tema non solo in Angola ma in tutto il mondo”.

Tanto che proprio quell’anno fu firmato il bando internazionale sulle mine, entrato in vigore due anni dopo con l’adesione, finora, di 164 Paesi.

“Da allora più di 48 milioni di mine sono state distrutte e 31 Paesi sono stati completamente ripuliti”, osserva Legg. Ma c’è ancora molto da fare, in Angola sono oltre mille ad esempio i campi da sminare. E nel 2017 si sono registrate almeno 2.300 vittime delle mine tra Afghanistan, Siria, Ucraina e Yemen.

“È incredibile che 60 milioni di persone nel mondo vivano ancora con la paura della mine, non si può lasciare il lavoro a metà”, ha detto il principe Harry