Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Governo: insulti sessisti per De Micheli

Governo: insulti sessisti per De Micheli

Militante di CasaPound scrive post sessista su De Micheli. È polemica.

Dopo la polemica sull’abito della ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova, è il momento degli insulti sessisti per la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli.

Un militante di CasaPound, Andrea Cpi, ha condiviso una foto su Facebook in cui la ministra indossa un abito scollato. Apriti cielo. Il commento è stato: “Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti… appena staccato dal turno sulla Salaria”.

La foto era stata poin cancellata, ma ormai il danno era fatto. Il post aveva iniziato a girare. Davide Faraone rilancia il post su Facebook aggiungendo: “La De Michelis presa per prostituta da un fascista di CasaPound senza alcuna dignità. Sono talmente maschilisti da non riuscire minimamente a valutare il lavoro di una donna. Non conta quello che hanno fatto o come potrebbero svolgere il ruolo di ministro, conta se hanno il décolleté, se hanno il vestito blu elettrico, se sono grasse o hanno le labbra rifatte”.

Emanuele Fiano commenta con un tweet: “Immagino che al tipo di CasaPound che ha appena dato della prostituta alla nostra Paola De Micheli, ministro delle Infrastrutture, passerà in tribunale la voglia di offendere ancora. Intanto solidarietà a Paola ed un abbraccio. La Rete è troppo piccola per contenere tutti i frustrati che si sfogano contro le donne in politica. Di qualsiasi partito siano, a loro andrà sempre la mia solidarietà. Denunciate, denunciate, denunciate questi poveretti della tastiera. Gli passerà la voglia”