Germania e Francia sono d’accordo su un piano temporaneo da 500 miliardi

Proposta dopo videoconferenza dei due leader

 

“Su un piano temporaneo da 500 miliardi di euro che vengano dalle spese del bilancio dell’Ue, quindi non prestiti, a diposizione delle regioni e dei settori più colpiti dalla pandemia”. Lo ha detto Angela Merkel a Berlino dopo il vertice in videoconferenza con Emmanuel Macron.
Il presidente francese ha precisato che i 500 miliardi di euro del fondo di rilancio varato oggi dall’iniziativa franco-tedesca “dovranno essere rimborsati”. Ma “non saranno però rimborsati dai destinatari” del prestito, ma “dagli Stati membri”.