Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma > Gerano: donna ruba telefono e lo nasconde nel passeggino

Gerano: donna ruba telefono e lo nasconde nel passeggino

Una donna ha rubato un telefono e lo ha nascosto nel passeggino del figlio.

I carabinieri della stazione di Gerano, in provincia di Roma, ha denunciato una 35enne per aver rubato un telefono. Tutto è avvenuto nel mese di luglio.

In quel periodo, infatti, una madre ha denunciato il furto del telefono del figlio 12enne. Il ragazzino lo aveva temporaneamente lasciato su una panchina.

Quindi del tutto incustodito. Il ragazzino era infatti andato a giocare a calcio con i suoi amici lì davanti. Proprio in quel momento di disattenzione sarebbe intervenuta la ladra.

La donna si sarebbe impossessata del telefono proprio in quel momento. Tutto però è stato ripreso dalle telecamere. I ragazzini infatti giocavano nel proticato del Comune di Gerano.

L’area è completamente contorllata da telecamenre. In questo modo, i militari, una volta visoionati i filmati, hanno indentificato la ladra. si tratta di una madre con un bambino piccolo, ancora da portare nel passeggino.

La donna, con la massima nonchalnce, ha preso il telefono del ragazzino e se lo è messo in borsa.

Una volta identificata la donna, nel corso della successiva perquisizione, delegata della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli, i militari hanno quindi rinvenuto l’oggetto del furto riconsegnandolo alla persona offesa.

image_pdfimage_print