ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 5 Luglio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Genova- I quartieri più ricercati dove comprare casa dopo l’arrivo della pandemia

Un noto portale online che si occupa di annunci immobiliari presenta la classifica delle case più cercate a Genova nei primi mesi del 2021 per zone, dimensioni, tipologie, numero di locali e prezzi. L’analisi mette a confronto le visualizzazioni degli immobili sul sito nel primo bimestre del 2021, confrontandole con quelle dello stesso periodo del 2020, quindi pre-pandemia, nel capoluogo ligure, per indagare come sia cambiata la domanda di case a Genova nell’ultimo anno.“

 

Genova, nel centro storico 12 nuovi alloggi per under 40 | Liguria Business Journal

 

La zona più ricercata nei primi due mesi del 2021 è il centro storico che rispetto allo stesso bimestre dello scorso anno segna un +77% delle ricerche, guadagnando ben quattro posizioni in classifica. Al secondo posto Sturla-Quarto, che crescono del +25% e guadagnano una posizione. Al terzo posto in costante crescita (+51%), Albaro, zona con prezzi più accessibili che guadagna due posizioni.

Al quarto posto troviamo Sestri Ponente, che perde due posizioni e cresce solo del +6%. In quinta posizione Castelletto, che cresce del +67%, guadagnando una posizione in classifica, e diventa sempre più zona di tendenza per cercare casa, soprattutto da acquistare. Una crescita importante viene registrata anche per i quartieri di Quinto e Nervi, al sesto posto, che guadagnano ben sei posizioni e dove le ricerche sono salite del +87%, spinte soprattutto da chi cerca casa per comprare.

Un crollo importante, invece, per Sampierdarena, che passa dal primo al settimo posto con un -21% di ricerche, zona che registra un momento di flessione lato acquirenti. All’ottavo posto in classifica la zona centro-Carignano-Portoria, che cresce del +57% e guadagna 3 posizioni; al nono la zona di Pegli, stabile in classifica rispetto al 2020, che sale del +29%. Al decimo posto la zona di San Fruttuoso, che rispetto a un anno fa perde 3 posizioni nonostante la crescita del +12%.