Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Gasolio per auto spacciato per olio nel Casertano

Gasolio per auto spacciato per olio nel Casertano

 

Oltre 22 tonnellate di gasolio di contrabbando sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza lungo il tratto casertano dell’Autostrada A1 Milano-Napoli, presso l’area di servizio di Teano Ovest. L’operazione è stata condotta dai finanzieri della Compagnia di Caserta, che hanno fermato e sottoposto a controllo un autoarticolato con targa della Repubblica Ceca; l’autista ha esibito la documentazione fiscale di accompagnamento (CMR) del prodotto, da cui risultava che si sarebbe trattato di olio lubrificante di provenienza austriaca acquistato da parte di un’impresa con sede in Bulgaria e diretto, cartolarmente, ad una seconda impresa con sede in Malta.

La destinazione del prodotto, è quindi emerso, non era compatibile con il tragitto effettuato, così i militari hanno approfondito gli accertamenti tramite l’utilizzo di un termodensimetro, strumento che ha permesso di scoprire che il prodotto trasportato non era oli lubrificante ma gasolio per auto. L’autista è stato denunciato per contrabbando.