Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Garbatella, rapina in tabaccheria con ascia e pistola. Esplosi dei colpi e fermato uno dei due ladri

Garbatella, rapina in tabaccheria con ascia e pistola. Esplosi dei colpi e fermato uno dei due ladri

Uno dei due rapinatori è stato bloccato dal proprietario della tabaccheria

 

Rapine insolite e dove trovarle. Giovedì 13 dicembre a Roma, zona Garbatella a largo delle Sette Chiese, una tabaccheria è stata rapinata con ascia e pistole. Si tratta della Tabaccheria Leandri, dove due ladri a volto coperto hanno minacciato il proprietario, suo figlio e una dipendente, per rubare l’incasso giornaliero. Uno dei due malviventi ha svuotato la cassa, mentre l’altro ha tentato di svaligiare la Lottomatica. Il primo è uscito e montato in sella al motorino pronto per la fuga, mentre il secondo ha temporeggiato cercando di prendere delle stecche di sigarette. Il proprietario della tabaccheria, 53 anni, insieme al figlio 28enne hanno aggredito il ladro che poi si è divincolato. All’arrivo della Polizia, i due tabaccai avevano bloccato di nuovo il malvivente, che è stato identificato come un 46enne di Albano Laziale e arrestato. Parte della refurtiva è stata restituita alla tabaccheria e si cerca il secondo complice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *